Feste medievali 2016

Secoli di conquista: Tornano le Feste medievali di Palazzuolo sul Senio (Fi) – tre giorni di festa nella cornice suggestiva di Palazzuolo sul Senio. Nella piazza principale e per gli antichi borghi saranno spettacoli di piazza ed animazioni. Puoi partecipare come pubblico, noleggiare un costume, o prendere parte attivamente dando la tua disponibilità e a questi tre giorni fuori dal tempo!Corte delle Spade Palazzuolo

2012

Rassegna Rievocativa e Giochi d’Armi ” In Oste nel Podere di Maghinardo” I° Raduno d’Armi Multiepoca.

Sabato 14 e Domenica 15 luglio 2012 dalle ore 10 alle 24

“Solo due giorni di manifestazioni.
Il Medioevo a Palazzuolo sul Senio (FI)  SCARICA VOLANTINO

Dalle ore 10 del mattino saranno allestiti gli accampamenti militari, negli stessi i rievocatori presenteranno al pubblico scorci di vita in arme, spiegheranno le tattiche militari ed effettueranno dimostrazioni di duelli e di scherma.
Il pubblico potrà prendere parte alle varie attività ludiche ed alla domenica pomeriggio, assistere alla battaglia in campo ed al torneo fra compagnie.
Alle ore 21 del sabato sera, in sede di accampamenti la Compagnia della Corte delle Spade, presenterà lo spettacolo teatrale “………………………………”

1° Raduno d’armi multiepoca “In oste nel podere di Maghinardo”, nelle due giornate, molte compagnie militari, di diversa epoca storica, allestiranno a Palazzuolo numerosi accampamenti dimostrando, come, in tempi lontani i soldati si allenavano, si nutrivano e come era il duello in battaglia. Attorno a loro, nelle vie e nelle piazze, molteplici saranno le attività dedicate al gioco nel medioevo. Bambini, Adulti, Anziani, potranno godere di tanti giochi. Giochi semplici, artigianali, in legno, riprodotti con passione, estremamente divertenti, dove tutti possono partecipare e trascorrere molto tempo in compagnia.

In P.zza Crocifisso dalle ore 10 alle ore 24 il Mercato Medievale e…. tante attività di spettacolo per grandi e piccini con la: “Corte che non c’è”. C’è quello che pensi che ci sia o, forse….non c’è; un regista non c’è, un copione…non c’è…, ma quello che c’è…c’è. A QUESTO PUNTO ANDIAMO A VEREDE SE C’E’………………
Sabato e Domenica in p.zza Crocifisso alle ore 18 Teatro di marionette per i ragazzi.

NELLE DUE GIORNATE LE OSTERIE DI VIA MAGHINARDO PAGANI, VIA DI MEZZO E CASA DEL VILLEGGIANTE SARANNO APERTE DALLE ORE 11 ANTIMERIDIANE FINO A NOTTE

SCARICA VOLANTINO

SCARICA REGOLAMENTI
mercato multietnico_2012 – mercato medievale_2012 – cartomanti_2012

Gli interessati possono contattare: oste.ghibellina@tin.it www.osteghibellina.net  cell. 3348889910  fax 0558046685

oppure: info@cadischeta.it

Annuncio 2013

Per il 2013 le manifestazioni consuete non ci saranno, speriamo nei prossimi tempi migliori.

Il 20 luglio dalle ore 11 del mattino sarà aperto un piccolo stand gastronomico. Dalle ore 21 della stessa sera in p.zza E. Alpi si terrà uno spettacolo di teatro intitolato:
PIRATI della compagnia La Corte delle Spade.

Feste Medievali 2011, 15-16-17 e 22-23-24 luglio

XV EDIZIONE DI MEDIOEVO ALLA CORTE DEGLI UBALDINI,
“CAMELOT – ATTENTI A CIO’ CHE DESIDERATE PERCHE’ POTRESTE OTTENERLO”.
Un traguardo importante per il Gruppo Storico Oste Ghibellina che in tutti questi anni ha lavorato con passione, impegno, professionalità ed abilità per riportare “in vita”, nel nostro caro ed antico Borgo la storia medievale con i grandi personaggi che fecero diventare importante questo piccolo lembo di terra, dell’allora Romagna-Fiorentina. Nel corso degli anni tanti sono stati i temi affrontati, alcuni più legati alla storia locale, altri meno, altri ancora più fantastici, ma tutte le edizioni sono state curate in ogni particolare, dalla scenografia, ai costumi, alle sceneggiature, cercando sempre di rispettare il rigore storico che contraddistingue il Gruppo Storico Oste Ghibellina.

Quest’anno il tema sarà “Camelot” – Attenti a ciò che desiderate perché potreste ottenerlo!Le leggende bretoni trassero la loro origine dalle guerre combattute nel V secolo tra Bretoni e Anglo-Sassoni, nei secoli successivi si arricchirono e si trasfigurarono in vicende di pura fantasia, dense di elementi mitici, cavallereschi, religiosi ed amorosi.L’antica Britannia del VI secolo d.C. “dove l’aria era spesso nebbiosa e la luce possedeva un incerto splendore”, è lo scenario primordiale in cui si svolge l’inizio della fatidica vicenda arturiana.
Re Artù è il cavaliere errante che viaggia alla ricerca di prove avventurose sempre più difficili per esaltare se stesso e conquistare la donna amata.
Artù, Mago Merlino, i Cavalieri della Tavola Rotonda, Lancillotto e Ginevra, Tristano e Isotta, il Santo Graal, la Fata Morgana e molti altri sono i protagonisti di una saga immortale, avvolta nel fascino di luoghi che ancor oggi conservano una particolare magia.
Camelot era la residenza del grande Re Artù e dei suoi cavalieri; la “tavola rotonda”, perché non vi fosse “né primo, né secondo”, il luogo in cui si riunivano.
Chi, quest’anno, vorrà immergersi nella surreale atmosfera di pittoreschi villaggi, bucolici specchi d’acqua, paesaggi irreali, scenari di vita cavalleresca, vicende amorose, figure leggendarie e personaggi storici, potrà provare ad estrarre la “spada nella roccia”, combattere con Excalibur, assistere a spettacoli fiabeschi, incontrare Merlino o la Dama del Lago, o anche solo desiderare ……..un amore, un incontro, una vittoria, una vita migliore, la capacità di prevedere il futuro, un aspetto diverso, ecc…., ma attenti perché ciò che desiderate potreste ottenerlo!!!!!!!!!!!!

QUEL CHE E’ STATO

Fotografie e Video

Programma feste 2011